Le leggi della Natura
 

riscaldare una pietra Ollare

Nando 5 Set 2015 01:50
Come mai la pietra impiega molto più tempo a raffreddarsi che scaldarsi?

Pensavo che fosse simmetrica la cosa .

Grazie
Claiudio 7 Set 2015 13:41
Il 05/09/2015 01:50, Nando ha scritto:
> Come mai la pietra impiega molto più tempo a raffreddarsi che scaldarsi?
>
> Pensavo che fosse simmetrica la cosa .
>
> Grazie
Sicuro che i metodi di riscaldamento siano gli stessi?
Soviet_Mario 7 Set 2015 14:16
Il 05/09/2015 01.50, Nando ha scritto:
> Come mai la pietra impiega molto più tempo a raffreddarsi
> che scaldarsi?

non è sempre vero.
Se la riscaldi con acqua bollente invece che una fiamma, e
la raffreddi tuttandola in anidride carbonica liquida,
impiega molto MENO tempo a raffreddarsi che non a scaldarsi

>
> Pensavo che fosse simmetrica la cosa .

se imposti la T dell'ambiente in modo opportuno, esisterà
sempre una condizione tale da impiegare lo stesso tempo
(anche se non è di utilità pratica)

>
> Grazie


--
1) Resistere, resistere, resistere.
2) Se tutti pagano le tasse, le tasse le pagano tutti
Soviet_Mario - (aka Gatto_Vizzato)


---
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
ADPUF 7 Set 2015 20:53
Nando 01:50, sabato 5 settembre 2015:

> Come mai la pietra impiega molto più tempo a raffreddarsi che
> scaldarsi?
>
> Pensavo che fosse simmetrica la cosa .


Perché la potenza riscaldante è maggiore della potenza
raffreddante.


--
AIOE ³¿³
Nando 8 Set 2015 02:08
"Soviet_Mario" ha scritto nel messaggio news:msjv2j$ifm$1@dont-email.me...

<non è sempre vero.
<Se la riscaldi con acqua bollente invece che una fiamma, e
<la raffreddi tuttandola in anidride carbonica liquida,
<impiega molto MENO tempo a raffreddarsi che non a scaldarsi

E' la pietra per cuocere la carne nei picnic : parte dalla temperatura
ambiente a arriva alla temperatura ambiente :-)

Grazie
Claiudio 10 Set 2015 08:38
Il 07/09/2015 13:41, Claiu***** ha scritto:
> Il 05/09/2015 01:50, Nando ha scritto:
>> Come mai la pietra impiega molto più tempo a raffreddarsi che scaldarsi?
>>
>> Pensavo che fosse simmetrica la cosa .
>>
>> Grazie
> Sicuro che i metodi di riscaldamento siano gli stessi?

Rileggendomi a distanza di giorni, non capirei neanche io cosa volevo dire.

Dato che le potenze di riscaldamento e raffreddamento della pietra
dipendono da due differenti coefficienti di scambio termico, le potenze
e quindi i tempi sono necessariamente differenti.
Per esempio se per il riscaldamento si usa una fiamma, quest'ultima
causa anche un forte rimescolamento dell'aria aumentando il coefficiente
di scambio, una specie di convezione forzata; invece per il
raffreddamento, siccome avviene in aria calma, il coefficiente di
scambio è inferiore.
Inoltre anche la differenza di temperatura aiuta molto: una fiamma può
essere sempre facilmente superiore di qualche centinaio di gradi
rispetto alla pietra, invece l'aria calma il delta T è molto inferiore.

Ma cambiando le fasi di riscaldamento e raffreddamento, per esempio
riscaldamento in forno ventilato e raffreddamento in pentola d'acqua
gelida, sono ragionevolmente sicuro che i tempi si invertano.
Soviet_Mario 10 Set 2015 19:48
Il 08/09/2015 02.08, Nando ha scritto:
>
>
> "Soviet_Mario" ha scritto nel messaggio
> news:msjv2j$ifm$1@dont-email.me...
>
> <non è sempre vero.
> <Se la riscaldi con acqua bollente invece che una fiamma, e
> <la raffreddi tuttandola in anidride carbonica liquida,
> <impiega molto MENO tempo a raffreddarsi che non a scaldarsi
>
> E' la pietra per cuocere la carne nei picnic : parte dalla
> temperatura ambiente a arriva alla temperatura ambiente :-)
>
> Grazie

insomma come le azioni. Perdi un 50%, poi guadagni un 50%
... e ti aspetteresti di essere in pari ... invece ...

--
1) Resistere, resistere, resistere.
2) Se tutti pagano le tasse, le tasse le pagano tutti
Soviet_Mario - (aka Gatto_Vizzato)


---
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
Elio Fabri 11 Set 2015 21:00
ADPUF ha scritto:
> Perché la potenza riscaldante è maggiore della potenza raffreddante.
"Potenza riscaldante" e "potenza raffreddante" non fanno parte del mio
bagaglio di conoscenze di fisica :-)

E comunque la spiegazione non è questione di potenze, ma di
temperature e di conducibilità...


--
Elio Fabri

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Le leggi della Natura | Tutti i gruppi | it.scienza.fisica | Notizie e discussioni fisica | Fisica Mobile | Servizio di consultazione news.